Conversione VS Creazione: scopri due metodi di progettazione di Lamiera

Conversione VS Creazione: scopri due metodi di progettazione di Lamiera

Come vedremo, non esiste un metodo migliore di un altro a livello assoluto, esiste solo il metodo più adatto a quello che stiamo progettando.

I due diversi metodi di creazione che vi presentiamo ora sono:

  1. Realizzazione della scatola utilizzando il corpo (estrusione/base) con varie caratteristiche di supporto, quindi utilizzando la funzionalità COVERTI IN LAMIERA.
  2. Modellazione completa della parte utilizzando STRUMENTI DI LAMIERA.

METODO 1: conversione in lamiera

Inizia facendo uno schizzo di 300mm x 300mm (il piano iniziale non ha importanza qui) ed estrudi a piano intermedio di 300mm per ottenere un cubo.

L’ultima funzione di cui abbiamo bisogno è il comando Converti in lamiera che si trova nella scheda lamiera. Qui vogliamo che lo spessore sia di 3mm, il raggio di piega sia di 3mm, e dopo aver selezionato la faccia inferiore come faccia fissa, dobbiamo selezionare i 4 bordi contigui alla faccia inferiore, che saranno i nostri 4 bordi di piega. SOLIDWORKS riconoscerà automaticamente i bordi da lacerare.

Ecco la parte interessante, prima di premere il segno di spunta verde su questo comando, scorri verso il basso per vedere le altre opzioni. Ci sono diversi tipi di scarico e condizioni di sormonto degli spigoli da poter selezionare. Per questa demo puoi selezionare il fine tagli ad angolo definire 0.2mm come valore per il gap e 0.5mm come rapporto di sovrapposizione.

Un ultimo elemento è scegliere un materiale, selezionando ad esempio acciaio al carbonio semplice e questa parte è pronta e completa, salva e metti da parte in modo da poterla confrontare con quella successiva.

https://youtu.be/xC8BBvvRJ4s

METODO 2: creazione di lamiere

Inizia facendo uno schizzo sul piano superiore (la maggior parte delle parti in lamiera dovrebbe disegnare sul piano superiore) e disegna lo stesso quadrato 300mm x 300mm. Invece di estrudere, utilizza la linguetta/flangia di base e imposta uno spessore di 3mm.

Il prossimo e ultimo comando che dobbiamo usare è flangia del bordo. Seleziona i 4 bordi della flangia di base appena creata. La selezione non ha importanza se è il bordo superiore o inferiore, ciò che importa è la direzione e l’altezza.

Un ipotesi di posizione della flangia è materiale all’interno per mantenere la dimensione esterna di 300mm. Rendiamo il raggio 3mm e la distanza del gap di 0.2mm. Si noti che questo non è il più piccolo, ma è il più piccolo che sarebbe pratico per la maggior parte delle parti in lamiera. L’ultima cosa è passare allo stesso tipo di materiale (acciaio al carbonio semplice).

https://youtu.be/in_WToAj66c

Confronto delle parti

Ora abbiamo due parti che sono “esattamente” uguali, giusto? Osserviamo insieme quale dei due metodi è il migliore:

Proprietà di massa

Fare Proprietà di massa su entrambe le parti racconterà una storia diversa. La parte in lamiera che ho creato è uguale al netto di qualche decimo. La differenza è così piccola, il che significa che possiamo chiamarla uguale. Diamo un punto a ciascuno.

  • Punteggio metodo 1 = 1
  • Punteggio metodo 2 = 1

Flusso di lavoro

Dando uno sguardo al flusso di lavoro per completare ogni parte, sembra che ci sia un vincitore facile. La parte in lamiera utilizza meno funzioni, richiede una quantità di tempo inferiore e richiede uno sforzo minimo per creare la parte. La parte del corpo solido necessita di più intenti progettuali per essere creata. Sapendo questo, il raggio di curvatura futuro e lo spessore del materiale determinano la modalità di realizzazione della parte, altrimenti ti ritroverai con errori o avvertenze.

  • Punteggio metodo 1 = 1
  • Punteggio metodo 2 = 2

Aspetto fisico

L’ultima prova è l’aspetto fisico. Basta una rapida scansione e ruotando le parti, tutto sembra a posto, ma ingrandendo maggiormente gli angoli. L’unica differenza che possiamo notare tra le due parti è appunto lo scarico in corrispondenza dei quattro angoli. Questo aspetto può essere gestito a posteriori con appositi comandi.

Realizzare una parte in lamiera piuttosto che convertirla in lamiera produce praticamente lo stesso risultato. Ci sono alcune casistiche che però preferiscono uno o l’altro metodo, in termini di velocità e praticità di realizzazione. Questo grazie al fatto che SOLIDWORKS è un software che ha il vantaggio di essere versatile ed rendere la progettazione veloce ed efficace.

Scopri i vantaggi delle funzionalità lamiera.

Richiedi maggiori informazioni su SOLIDWORKS Lamiera

Richiedi subito informazioni, compila il form:

[gravityform id=1 title=false description=false ajax=true tabindex=10]

Argomenti correlati:

 

[DISPLAY_ELEMENTS post_type=”magazine” item_id=”36244,36568,36079″ slide_per_view=”3″]

 

<< Torna alla sezione Blog